Hooveriii

Hooveriii

Gli Hooveriii presentano Erasure, il primo singolo del loro album Water For the Frogs in uscita il 9 aprile 2021 via The Reverberation Appreciation Society.

Nato come “drum machine project” di Bert Hoover, Hooveriii (si pronuncia “Hoover Three”) è ora un gruppo vero e proprio di sei elementi, devoto al verbo sacro dello space rock psichedelico. Le ispirazioni dichiarate per Water For the Frogs sono The Idiot (l’album di debutto come solista di Iggy Pop), la trilogia berlinese di David Bowie e i Soft Machine.

Water For the Frogs è nato proprio durante un tour di qualche anno fa in Europa. “Molta della nostra musica preferita proviene dalla scena krautrock tedesca della fine degli anni ’60-’70 – racconta Hoover – e quando abbiamo avuto un giorno libero a Furth, in Germania, abbiamo passato la maggior parte del tempo a scrivere questo disco. Abbiamo trovato un vecchio bunker che è stato convertito in sala prove. Aveva sicuramente una strana energia che ha contribuito a dare luce a questo album”.

Tornato a Los Angeles, Bert Hoover ha unito le forze con il batterista Owen Barrett, meglio noto come Shaughnessy Starr. I due hanno chiamato a raccolta Gabe Flores (chitarre e voce), Kaz Mirblouk (basso e synths), James Novick (synths) e Casey Sullivan (voce e sintetizzatori) e si sono rinchiusi alla Station House di Echo Park con il produttore Mark Rains per registrare le sette tracce del disco, un concentrato di vibrazioni kraut, attitudine post-punk e melodie garage-prog-psych.

Water For The Frogs

Water For the Frogs

Il videoclip di Erasure è un vero e proprio cortometraggio di fantascienza, diretto dallo specialista Owen Summers: il regista ha usato un mix di live action e stop motion perché – per esplicita ammissione della band – “volevamo che sembrasse un episodio di Star Trek o un qualsiasi B-movie sci-fi”.

“Dal punto di vista sonoro – spiega Hoover – Erasure è forse la jam più aggressiva dell’LP, ed è anche l’unica canzone d’amore. In origine la demo era più diretta, ma quando Shaughnessy ha aggiunto i tom della ritmica è diventata una sorta di canto di guerra. Trasmette una grande energia primitiva, proprio come la natura distruttiva dell’amore”.

Nel brano, è presente il sax dell’ospite Gabe Salomón, “spiritual leader” e co-fondatore di Alien Symbology e mente dietro il progetto The New Human. Manna dal cielo per i fan di Can e Amon Düül II, King Gizzard & the Lizard Wizard e Frankie and the Witch Fingers.