AA.VV. – The Heavy Psych Italian Sounds

Lode e rispetto assoluto per la Go Down Records e Gabriele Fiori, leader dei romani Black Rainbows. Si deve al sodalizio tra l’etichetta e il cantante/chitarrista l’uscita di questa bellissima compilation, “The Heavy Psych Italian Sounds”. Un dischetto che ci dona un’ampia panoramica sulle svariate realtà stoner, heavy psych, garage e doom che popolano il nostro paese, sempre più attivo in questo ambito sonoro da sempre esterofilo. Label di lusso e lavoro grafico apprezzabile, opera di Malleus Rock Art Lab. Oltre che l’ovvio parco band comprendente tantissimi gruppi di assoluto valore.Ce n’è per tutti i gusti. Doomraiser e Midryasi a rappresentanza del doom, visionario e senza compromessi. Lo stoner classico, roccioso e dilatato, ha interpreti d’eccezione in Black Rainbows, Alix, El-Thule, Underdogs, The Forty Moostachy e Zippo. La forma hard psichedelica si ibrida con voluttuose dosi alternative e indie quando si ascoltano Veracrash, Tsunami e Fuckvegas. Il lato garage, blues e rock’n’roll viene alla ribalta con OJM, Re Dinamite, Small Jackets e Los Fuocos, mentre i Gonzales donano quel tocco punk che non guasta mai. Il Torquemada, Miss Fraulein e Maya Mountains sono promesse prossime ad esplodere, mentre salutiamo con gioia immensa il ritorno di una formazione storica, i Vortice Cremisi. Ci auguriamo “Mother Nature” sia solo il preludio ad un ritorno in grande stile.
Pollice su per Gabriele e la Go Down. Operazioni del genere non possono che far bene alla scena nostrana. Let’s ride!

Alessandro Zoppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *