AKAHUM – Akahum

Amanti della psichedelia elettro cosmica, gli Akahum sono ciò che stavate cercando! Gruppo inglese che ruota intorno alla figura di David Unlimbo (chitarre, synth), coadiuvato dai sodali Paul Csordas (batteria, percussioni) e Lyndon Izzard (basso). Nel loro disco d’esordio (un mini di cinque brani con presentazione lisergica che potrete gustare sul vostro pc) ci propongono esplosive sonorità psych rock, figlie dirette degli Ozric Tentacles e dell’elettronica più dinamica. Ottime capacità tecniche, intrigante scrittura dei brani, atmosfere rarefatte e il gioco è fatto. Gli Akahum si candidano come nuovi alfieri dell’era psichedelica.La fuga dalla realtà comincia con la melodia avvolgente di “Dulcimer dance”, prende una scossa improvvisa con l’accelerazione di “Douk chat” (che linea aggressiva di chitarra!), rifiata con “Let’s eat lentils”, luogo nel quale tentazioni acustiche si contaminano con profumate visioni d’Oriente. “Everwhen” è un momento space ambent espanso e dilatato, perfetto per bilanciare la trance elettronica scatenata dai ritmi della conclusiva “Eat alien”.
Il sogno degli Akahum è raffinato e catartico, è un piacere farsi cullare in un mondo del genere.

Alessandro Zoppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *