DÄTCHA MANDALA – Anâhata

Il simpatico sette pollici dei Dätcha Mandala, francesi di Bordeaux, vede il classico pezzo per lato nel migliore stile anni Sessanta, con due ipotetiche hit da demandare ai jukebox. Sul lato A abbiamo “Misery” che paradossalmente riporta alla mente l’Elton John dei Settanta con qualche accenno di Muse.
Dall’altro lato una più corposa e southern “Mojoy”, quasi uno standard blues deragliante in protuberanze hard ZZ Top meets Wolfmother. Registra e produce rigorosamente in analogico Clive Martin (Queen, Tom Yorke, The Cure, Midnight Oil, Skunk Anansie), produce la MRS Red Sound, ovvero l’etichetta creata dai Mars Red Sky. A voi la scelta di approfondire: la band esiste da sette anni ed ha pubblicato prima di questo sette pollici un paio di EP.

Eugenio Di Giacomantonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *