GRAND SOUND HEROES – Fuel

“This album is against stupid people… and if you are listening this it means you are not!”. Si presentano così i Ground Sound Heroes, nuova scoperta di casa Go Down Records. Altra formazione che nasce nel nord est italiano e si rivela con un potente, roccioso concentrato di rock’n’roll, stoner e hard dalle reminiscenze 70’s. “Fuel” è il loro esordio e in una mezz’ora scarsa ci regala ottime sensazioni: una vecchia Camaro che corre forte in piena Death Valley. Ecco, i GSH sono ideali da ascoltare in auto, finestrini abbassati, occhiali da sole e nessun limite di velocità.”Miüra” è una opener col botto: rock grezzo e tirato, come hanno insegnato in epoche diverse MC5 e Hellacopters. “Number” odora di southern e stoner bollente (mentre la voce di Vannijoe ricorda vagamente quella di Glenn Danzig), “Desert in a drop” azzecca un chorus che si stampa in mente sin dal primo ascolto. “C’mon kill me” catapulta in pura estasi seventies, con piglio punk e volumi selvaggi. “Serious in the forest” vira su una forma oscura di psichedelia pesante, la conclusione è affidata invece a “Formula”, altro bolide di rock fumoso e sporcaccione.
Davvero un debutto promettente questo “Fuel”. Attendiamo fiduciosi i Grand Sound Heroes alla prova del full lenght.

Alessandro Zoppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *