NAHUI – Around The Shadows

Nahui è in pratica il progetto solista Luca Giancotti, in passato membro della band capitolina Die e qui alle prese con tutti gli strumenti suonati nel CD, compresa la programmazione della batteria elettronica. Il lavoro si basa su un post-rock nel quale vengono innestate chitarre metalliche e una voce velata di malinconia che rende il tutto abbastanza oscuro e freddo, complice le sonorità dettate dalla programmazione delle percussioni. Buoni i brani proposti, in particolare l’opener Painter (forse il pezzo meno malinconico e più vicino a certo rock alternativo) e la chiusura affidata a Tomorrow, pezzo nel quale ho trovato particolarmente riuscita la voce e che sicuramente può essere preso come esempio dell’arte malinconica di Nahui.Il prodotto è comunque ben confezionato dal punto di visto della produzione e anche qualitativamente il songwriting di Luca si dimostra agile e personale, sicuramente in grado di colpire l’attenzione di tutti coloro che sono attenti alle atmosfere dark metallizzate; per tutti gli altri questo Ep rischia di risultare un po’ noioso a causa delle particolari atmosfere proposte, anche se almeno un ascolto lo merita sicuramente.

The Bokal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *