NEGATIVE REACTION – Under The Ancient Penalty

I Negative Reaction ritornano con nuovo album, ritornano tenendo alta la bandiera dello sludge doom più ostico ed intransigente. Il nuovo “Under The Ancient Penalty” non lascia scampo, proprio come la ghigliottina riprodotta in copertina, pesante ed estremo com’è farà la gioia di chi di queste sonorità non è mai sazio. Riff pachidermici e cupi, sfregiati da vocals alquanto arcigne che sono forse la parte più debole della loro miscela sonora.I Negative Reaction non inventano nulla ma estremizzano quanto ci sia di pesante nel metal e nel doom e per affinità artistiche possono essere messi tranquillamente in compagnia di gente come i Bongzilla. La band offre il meglio di sé quando rallenta i ritmi o meglio ancora quando aggiunge visionarie dosi di acida chitarra solista, esemplare in questo senso l’ottima “Pain”. Un disco che martella in modo ossessionante dall’inizio alla fine, lasciando spazio qua e là a sulfuree parentesi psichedeliche che per quanto effimere permettono di respirare per qualche secondo prima di tornare a farsi travolgere dall’incedere micidiale ed inquietante di questi soffocanti quadri sonori.
Giunti alla fine vi aspetta la lunga e ossessiva odissea chiamata “Alone”, insistente e a tratti aperta a qualche accelerazioni che non fa altro che aumentare la pesantezza dei successivi rallentamenti. Un buon disco, ottimo per gli amanti del genere, penalizzato (come spesso accade nell’ambito di gruppi analoghi) da una voce che pur riuscendo ad essere estrema risulta a volte un po’ troppo fastidiosa e poco incisiva.

Bokal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *