NINE – Killing AngelsKilling Angels Killing Angels

Puro rock’n’roll dal freddo nord dell’Europa. I NINE sono di casa a Stoccolma, capitale svedese, e devo dire che si sente. Per chi ama gruppi come Entombed, High on Fire, Turbonegro questi vichinghi sono una manna dal cielo.
Veniamo al disco in questione: Killing Angels è uscito per Deathwish nel 2004, mettendo subito in chiaro una cosa: il rock’n’roll lo sanno fare proprio bene questi svedesi. Rifferama di porfico, voce costruita in anni di Jack Daniel’s, sezione ritmica quadratissima e sempre ricca di groove. Brani come l’opener “Inferno”, o il singolo “Watching The Train Go By” ne sono una efficace testimonianza: canzoni veloci, dirette, senza fronzoli inutili, adatte al contesto live come il proverbiale cacio sui maccheroni. Ma le sorprese non finiscono qui: anche in brani più atmosferici come “Anxiety Report” i Nostri mettono a segno un bel colpo, proponendo una canzone fondata sulla voce graffiante e su una chitarra melodica dal sapore dardeggiante e sfacciatamente scandinavo.
Certo, la varietà e l’originalità non sono i punti forti dei NINE, ma se cercate un ottimo disco Rock’n’roll, avete trovato pane per i vostri denti.

Matteo Castellini