NUDE PUBE BANGLERS – New Wave of Norvegian Hard Rock

Certo un titolo altisonante come quello in questione non può passare inosservato e per lo meno far crescere un po’ di legittima curiosità nei confronti dell’album in oggetto.Ufficialmente all’esordio discografico su lunga distanza, i Nude Pube Banglers sembrano dichiaratamente volersi imporre come profeti o quanto meno degni rappresentati di quella che loro stessi definiscono “New Wave Of Norvegian Hard Rock” (NWONHR), sempre che una “old wave” di questa risma possa dirsi esistita. Partendo da questo titolo volutamente (si immagina) provocatorio, viene da chiedersi quanto poi nella pratica la band scandinava faccia del suo meglio per portare avanti questa icona. C’è subito da dire che, nonostante la sfrontatezza, i cinque norvegesi sembrano seriamente intenzionati anche sul piano musicale a rivendicare le proprie intenzioni, anche meglio di illustri predecessori loro conterranei. Il sound è ovviamente quel rock’n’roll con forti tinte ora garage ora punk, sempre dannatamente revival e di buon gusto, manieristico quanto si vuole ma al tempo stesso avvincente ed estremamente godibile. Le 10 tracce in questione si muovono costantemente su binari ben inquadrati di un genere che sembra sempre più vivere una seconda giovinezza, proprio grazie alla scena scandinava che da molti anni oramai può vantare una più che valida scuola, la stessa in cui sembrano essersi formati i Nude Pube Banglers.
Per i più affezionati alla causa, per i nostalgici amanti di un sound che sembra destinato a rivendicare una sua seconda giovinezza, la NWONHR farà sicuramente al caso vostro!

Marco Negonda