SAMSARA BLUES EXPERIMENT – Live at Rockpalast

In attesa che i Big Snuff Studios di Berlino sfornino il nuovo “Waiting for the Flood”, previsto per novembre 2013, i Samsara Blues Experiment lanciano “Live at Rockpalast”, resoconto dello show avvenuto nell’ottobre del 2012 per il noto canale televisivo tedesco WDR. Uscito sotto Electric Magic Records, creatura dello stesso Christian Peters, il disco si compone di nove tracce che danno vita ad un’ora e venti minuti di puro distillato Samsara. La tracklist, costruita cogliendo i frutti migliori di “Long Distance Trip” (soprattutto) e “Relevation & Mystery”, ha un movimento circolare che prende le mosse da “Singata Mystic Queen”. L’incipit completamente strumentale introduce al viaggio, sfociando con naturalezza e senza interruzioni di sorta in “Hangin’ On the Wire”. Marciando sotto la pressa sonora di “Army of Ignorance” e oltrepassando le melodie allucinate di “For the Lost Souls”, si arriva al torrido spartiacque temporale “Into the Black”. Ora i periodi si dilatano: songs devote alla psichedelia come “Center of the Sun” e “Double Freedom” prendendo a braccetto le vibrazioni blues-jazz di “Outside Inside Blues”, scorrono tra gli strati del suono e componendo quasi quaranta minuti di live. A chiudere il cerchio infine, in versione acustica accompagnata da sitar e synth, è nuovamente “Singata Mystic Queen”. Quest’ultima, introdotta in una seconda fase di registrazione in studio, chiude marchiando a fuoco il sigillo di qualità SBE.
“Live at Rockpalast” ha il sapore di una consacrazione: l’esecuzione perfetta e una registrazione live di spessore, contraddistinguono un disco che si affaccia sul mercato in edizione limitata (solo 500 copie) ma sempre disponibile in HD su WDR Fernsehen.

Enrico Caselli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *