SPACE PARANOIDS – Demo EP

Avendo visto il deserto solo nei film di Sergio Leone, ci piace definire il nostro sound “Mountain Rock”… così introducono i loro pezzi gli Space Paranoids, gruppo piemontese sorto nel 2006, che ci offre il primo EP autoprodotto (tra l’altro abbastanza bene) contenente 3 brani del proprio repertorio: Space Queen, West Side e Green Heron, ossia classico stoner rock psichedelico.“Space Queen” è il pezzo più acido: introduzione liquida in crescendo che poi sfocia in ipnotico rock duro tipico del glorioso sound degli stoners degli anni ‘90, se escludiamo forse qualche venatura mutuata dai Pelican. “West Side” è un energico heavy fuzz che risente di MC5, Who e Blue Cheer con validi rallentamenti psych e “Green Heron” il pezzo più trippy: psichedelia acida che sfocia in una possente ‘epica dello spazio’ (non facile da imboccare, complimenti !).
E’ chiaro che citare questi mostri sacri è un azzardo e si tratta di modelli ideali, ma tenuto conto che si tratta della loro prima prova, gli Space Paranoids non fanno brutta figura, anzi…in buona parte la tecnica e l’attitudine già ci sono, inoltre il gruppo sopperisce ai passaggi strumentali più difficoltosi ricorrendo a carica e convinzione; per certe cose mi hanno ricordato le prime incisioni di belle realtà italiane del passato, come 5Wheels Drive o Acajou, anche se rispetto a questi gruppi gli Space Paranoids sono dotati di propulsori space-punk che non guastano.
Un gruppo che può essere una sorpresa, tenetelo d’occhio, i prossimi lavori si preannunciano alquanto interessanti.

Roberto Mattei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *